Previdenza forense

Avvocati: in vigore il Regolamento Unico della Previdenza Forense

Redazione

Cassa Forense ricorda che dal 1° gennaio 2021 è in vigore il Regolamento Unico della Previdenza Forense, deliberato dal Comitato dei delegati lo scorso 21 febbraio e approvato con nota del Ministero del Lavoro il 21 luglio 2020.
Il Regolamento ha come finalità quella di semplificare la conoscenza e l’applicazione della disciplina previdenziale, facendo da raccoglitore a ben 88 articoli che, armonizzando le norme previgenti, risultano di agevole consultazione e semplificano la ricerca della disciplina degli istituti in esso contenuti, quali l’iscrizione, la retrodatazione, la cancellazione e la sospensione, il Modello 5, i contributi, il riscatto, la ricongiunzione e la totalizzazione, le prestazioni previdenziali, le sanzioni, la disciplina speciale, le norme finali e l’entrata in vigore.
Per effetto dell’entrata in vigore del Regolamento, Cassa Forense ricorda che sono abrogate tutte le precedenti norme regolamentari che rimangono, comunque, consultabili nella sezione Documentazione – Normativa – Statuto e Regolamenti.

News Correlate

News
Previdenza forense

Cassa Forense: ulteriore proroga per gli adempimenti previdenziali

Redazione

A causa del perdurare dell’emergenza epidemiologica, Cassa Forense ha disposto un’ulteriore proroga degli adempimenti previdenziali precedentemente sospesi, individuando quale termine unico il 31 marzo 2021. Non sono prorogati, invece, i termini di scadenza per i contributi minimi 2020.