Giurisprudenza

Compenso per attività stragiudiziale: l'avvocato ne ha diritto anche quando ha svolto attività giudiziale?

Redazione

Ai sensi dell’art. 2 della tariffa degli onorari e delle indennità spettanti agli avvocati in materia stragiudiziale civile, i rimborsi ed i compensi previsti per le prestazioni stragiudiziali sono dovuti dal cliente anche se il professionista abbia prestato la sua opera in giudizio, sempre che dette prestazioni non siano connesse e complementari con quelle giudiziali, sì da costituirne il naturale completamento.

Per conoscere i dettagli della questione sottoposta all'attenzione della Suprema Corte vai su dirittoegiustizia.it

News Correlate

News
Giurisprudenza

Accesso difensivo garantito per il reddito del coniuge

Redazione

Le dichiarazioni, le comunicazioni e gli atti presentati o acquisiti (d)agli uffici dell’amministrazione finanziaria, contenenti i dati reddituali, patrimoniali e finanziari ed inseriti nelle banche dati dell’anagrafe tributaria costituiscono documenti amministrativi ai fini dell’accesso document

News
Professione forense

Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria riordina gli indirizzi PEC attivi

Redazione

Con apposita circolare, il Capo del DAP redige un elenco degli indirizzi di Posta Elettronica Certificata relativi alle articolazioni centrali che rimarranno aperti ed operativi, di quelli che lo saranno solo fino al 15 ottobre 2020 e di quelli che, a partire dallo scorso 5 ottobre, non lo sono p