Professione forense

Digital solutions to fight COVID-19: il report del Consiglio d'Europa

Redazione

Le soluzioni digitali anti-COVID-19 adottate da tutti i Paesi aderenti alla Convenzione 108+ costituiscono l’oggetto della Relazione del Consiglio d’Europa sulla protezione dei dati, ottobre 2020. Si tratta di applicazioni dedicate (app) ma anche di siti web specifici, di tecnologie indossabili (eBracelets), di sistemi di scansione termica, di controllo tramite droni e robot, di test antivirus obbligatori, di lavoro e didattica a distanza.

L’obiettivo è quello di favorire lo scambio di informazioni e di migliori pratiche per evincere ed indicare orientamenti uniformi condivisibili di contenimento dell’epidemia garantendo lo stato di diritto malgrado la condizione di costante emergenza. Al termine della rassegna, il Consiglio d’Europa conclude incoraggiando ad investire nella trasparenza quale elemento-chiave delle nostre democrazie, ottenibile tramite misure condivise a livello internazionale come la pubblicazione del codice sorgente delle app, la diffusione dei risultati delle valutazioni DPIA, l’organizzazione di hackathon / appathon, l’effettività della tutela dei diritti dell’interessato (accesso, opposizione, cancellazione), il controllo parlamentare e giudiziario.

Per conoscere i dettagli del report del Consiglio d'Europa vai su dirittoegiustizia.it

News Correlate

News
Professione forense

COVID-19: privilegiare i colloqui a distanza tra difensori e detenuti

Redazione

Il DAP chiede che si continui a favorire in una misura sempre più ampia lo svolgimento a distanza dei colloqui tra difensore e detenuto e, laddove sia necessario il colloquio in presenza, che questi vengano preventivamente concordati tramite il sistema di prenotazione predisposto.

News
Professione forense

COA Milano: test sierologici gratuiti per tutti gli iscritti

Redazione

L’Ordine degli Avvocati di Milano, in collaborazione con Cassa Forense, ha siglato una convenzione con l’IRCCS Policlinico San Donato – Gruppo San Donato, per l’effettuazione di uno screening per tutti gli iscritti.