Professione forense

Esecuzione forzata: l’UNEP di Bologna sulle modifiche al codice di procedura civile

Redazione

Lo scorso 12 febbraio è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 36 la l. n. 12/2019 di conversione del d.l. n. 135/2018, detto anche “decreto semplificazioni”.

Il nuovo art. 495 c.p.c.. Tra i provvedimenti introdotti a sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione, spiccano le disposizioni contenute nell’art. 4 del testo legislativo, le quali recano modifiche al codice di procedura civile in materia di esecuzione forzata nei confronti dei soggetti creditori della P.A.. Tali disposizioni, come spiega l’UNEP, toccano in particolar modo il contenuto dell’art. 495 c.p.c., la cui copia del testo modificato viene trasmessa dall’UNEP all’Ordine bolognese cosicché i professionisti possano provvedere ad inserirla negli atti di pignoramento presso terzi, pignoramento immobiliare e pignoramento dell’autoveicolo ex art. 521-bis c.p.c..

News Correlate

News
Processo Penale

Tribunale di Firenze, ordine di chiamata dei processi penali

Redazione

Il Tribunale di Firenze fa sapere di aver concordato, con l’Ordine degli Avvocati e la Camera Penale, le modalità con le quali scaglionare in fasce orarie i processi penali dibattimentali nelle udienze di smistamento.

News
Professione forense

COA Milano: nuove disposizioni in tema di gratuito patrocinio

Redazione

Il COA di Milano avvisa gli iscritti che, a partire da giugno 2019, la delibera di ammissione al patrocinio a spese dello Stato non sarà più accompagnata dal nominativo dell’avvocato, senza alcuna modifica alla procedura di istanza.