Professione forense

GdP Milano: nuove misure per il deposito cartaceo dei ricorsi per decreti ingiuntivi

Redazione

L’Ufficio del Giudice di Pace di Milano ha adottato nuove misure organizzative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. In particolare, dal 1° giugno 2020 fino al termine dell’emergenza sanitaria in corso, avvocati e privati potranno effettuare il deposito cartaceo dei ricorsi per decreti ingiuntivi presso l’Ufficio dalle ore 9.00 alle ore 10.30.
Inoltre, i ricorsi, entro il numero di cinque, potranno essere depositati presso l’Ufficio Iscrizione a Ruolo, mentre, in numero superiore a cinque, presso la stanza n. 32, sita al piano terra dell’Ufficio. Confermata la possibilità di inviare i fascicoli riguardanti i ricorsi per decreti ingiuntivi a mezzo posta ordinaria.

News Correlate

News
Deontologia forense

Avvocati: il CNF sull’accaparramento della clientela

Redazione

Con sentenza n. 148/19, il Consiglio Nazionale Forense si è pronunciato in tema di accaparramento della clientela attraverso l’offerta di prestazioni professionali gratuite o ad un costo simbolico.