Professione forense

Il Garante del contribuente chiede collaborazione tra Uffici giudiziari e finanziari

Redazione

Collaborazione. Il Garante del contribuente raccomanda e segnala ai dirigenti degli Uffici la necessità di creare un costante e puntuale flusso di comunicazione sugli sviluppi e sugli esiti dei provvedimenti adottati in sede tributaria, in quanto la conclusione delle speciali procedure conciliative e di adesione all’accertamento comporta, con l’estinzione mediante pagamento del debito tributario complessivo, la connessa estinzione dei reati tributari.
Pertanto, si ritiene indispensabile, nell’interesse del contribuente, dell’Amministrazione giudiziaria e della stessa Amministrazione finanziaria, lo scambio e la trasmissione delle informazioni e dei dati necessari per la tempestiva conclusione delle pratiche.

News Correlate

News
Professione forense

Equo compenso all’AIGA: più dignità alle professioni

Redazione

Nel corso del 1° Focus, tenutosi venerdì 22 marzo 2019, l’Associazione Italiana Giovani Avvocati ha sottolineato che il problema dell’equo compenso interessa ormai tutte le professioni.