Professione forense

Il Garante del contribuente chiede collaborazione tra Uffici giudiziari e finanziari

Redazione

Collaborazione. Il Garante del contribuente raccomanda e segnala ai dirigenti degli Uffici la necessità di creare un costante e puntuale flusso di comunicazione sugli sviluppi e sugli esiti dei provvedimenti adottati in sede tributaria, in quanto la conclusione delle speciali procedure conciliative e di adesione all’accertamento comporta, con l’estinzione mediante pagamento del debito tributario complessivo, la connessa estinzione dei reati tributari.
Pertanto, si ritiene indispensabile, nell’interesse del contribuente, dell’Amministrazione giudiziaria e della stessa Amministrazione finanziaria, lo scambio e la trasmissione delle informazioni e dei dati necessari per la tempestiva conclusione delle pratiche.

News Correlate

News
Processo Penale

Tribunale di Firenze, ordine di chiamata dei processi penali

Redazione

Il Tribunale di Firenze fa sapere di aver concordato, con l’Ordine degli Avvocati e la Camera Penale, le modalità con le quali scaglionare in fasce orarie i processi penali dibattimentali nelle udienze di smistamento.

News
Professione forense

COA Milano: nuove disposizioni in tema di gratuito patrocinio

Redazione

Il COA di Milano avvisa gli iscritti che, a partire da giugno 2019, la delibera di ammissione al patrocinio a spese dello Stato non sarà più accompagnata dal nominativo dell’avvocato, senza alcuna modifica alla procedura di istanza.