Previdenza forense

Modello 5/2019: Cassa Forense divulga l’informativa sulle scadenze

Redazione
avvocato

Cassa forense, avvalendosi della collaborazione dei Consigli dell’Ordine, ha divulgato a tutti gli iscritti le modalità di invio della comunicazione obbligatoria del reddito netto professionale e del volume d’affari dichiarato ai fini IVA relativa all’anno 2018, c.d. modello 5/2019.

Invio telematico e scadenze. Tale comunicazione dovrà essere trasmessa, da parte di tutti gli iscritti agli Albi Forensi nel corso 2018 e dai praticanti iscritti alla Cassa, entro il 30 settembre 2019, mediante l’apposita procedura, disponibile sul sito a partire dal 20 giugno.
Ai fini dell’invio telematico occorre essere in possesso dei codici personali, meccanografico e PIN, e collegarsi al sito interne della Cassa, accedendo alla sezione “Accessi riservati” – “Posizione personale”.
Dal momento dell’accensione alla procedura di invio telematico, una volta inserito il reddito netto e il volume d’affari, il sistema effettuerà in automatico il calcolo della contribuzione dovuta con riferimento allo status professione dell’iscritto, di cui la prima rata dovrà essere versata entro il 31 luglio 2019 ed entro il 31 dicembre 2019 la seconda.
Ad eventuali ritardi od omissione seguiranno sanzioni pecuniarie e disciplinare.

News Correlate