Professione forense

Problemi alla PEC non giustificano l’avvocato

Redazione

La Corte chiarisce il momento del perfezionamento della notifica telematica in capo a notificante e destinatario, per poi affermare che è inammissibile la richiesta di rimessione in termini per la mancata ricezione della notifica telematica a causa di un problema alla PEC dell’avvocato.

Per saperne di più vai su ilprocessotelematico.it.

News Correlate

News
Professione forense

COA Torino: in scadenza il contributo minimo soggettivo 2019

Redazione

Sul sito dell’Ordine degli Avvocati di Torino è stato pubblicato l’avviso di scadenza del contributo minimo soggettivo dovuto per l’anno 2019. L’Ordine ricorda infatti che la terza rata deve essere versata entro il 30 giugno.