Professione forense

Sospensione cautelare dell’avvocato sotto procedimento disciplinare: il CNF modifica il regolamento

Redazione
avvocati

Con la circolare n. 4-C-2019 del 4 ottobre 2019 il Consiglio Nazione Forense ha deliberato le modifiche dell’art. 32 del Regolamento n. 2/2014 del procedimento disciplinare, commi 1 e 4 in tema di sospensione cautelare. In particolare, come si legge nella relazione illustrativa, «la modifica proposta si prefigge di chiarire la procedura da utilizzare in ipotesi che, intrinsecamente, sono connotate da assoluta urgenza e che impongono un intervento del CDD a tutela dell’immagine della categoria». Al fine di garantire dunque un restringimento dei termini della fase pregiudiziale e di limitare i tempi di valutazione, l’art. 32, comma 1 viene modificato con la previsione, nel caso in cui non sia ancora stata designata la sezione competente per il procedimento, della possibilità per il Presidente di designare specificatamente una sezione, soggetta alle medesime incompatibilità di quella giudicante, per la deliberazione della sospensione cautelare dall’esercizio della professione o dal tirocinio.

News Correlate

News
Giurisprudenza

Gratuito patrocinio: quali redditi occorre tenere in considerazione?

Redazione

Al fine di stabilire se la persona possa o meno fruire del patrocino a spese dello Stato, il legislatore non si è limitato a prendere in considerazione i redditi dichiarati o da dichiararsi in un determinato periodo di imposta, ma…