Professione forense

La Banca d'Italia cerca praticanti avvocati

Redazione

La Banca d'Italia ha pubblicato un avviso per la ricerca di 3 praticanti avvocati presso il Servizio Consulenza Legale con sede a Roma.

I requisiti richiesti per l'accesso sono:
- laurea magistrale/specialista con un punteggio di almeno 110/100 o votazione equivalente;
- aver sostenuto almeno un esame universitario, con votazione pari ad almeno 27/30 tra esame ricompreso nel settore scientifico disciplinare “Diritto dell’economia” e esame in materia di legislazione bancaria e/o finanziaria;
Iscrizione nel registro dei praticanti avvocati;
- età non superiore agli anni 28;
- cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
- godimento dei diritti civili e politici;
- non aver tenuto comportamenti incompatibili con i compiti da svolgere e/o con la dignità e
il decoro della professione forense;
- adeguata conoscenza della lingua italiana.

Per le domande c'è tempo fino al 25 marzo 2021.

News Correlate

News
Professione forense

Esame avvocato: il Ministro non si è dimenticato dei praticanti

Redazione

Il Ministro Cartabia fa sapere che uno dei primi dossier a cui sta lavorando è quello delle prove dell'esame di Stato per l'abilitazione alla professione forense con l'obiettivo di evitare un ulteriore slittamento delle prove, attualmente fissate per il 13-14-15 aprile 2021.