Professione forense

AIGA chiede una proroga del regime transitorio per l’iscrizione nell’Albo speciale per il patrocinio

Redazione

AIGA ha sottoposto al Legislatore una proposta di emendamento al cd. “Decreto Milleproroghe”, al fine di ottenere la proroga di un ulteriore anno del regime transitorio per l’iscrizione nell’Albo speciale per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori.

Il comma 4 dell’art. 22 della Legge Professionale prevedeva, infatti, un regime transitorio che consentiva l’iscrizione all’Albo a tutti coloro che avessero maturato i requisiti «entro tre anni dalla data di entrata in vigore della predetta legge, ossia entro il 2 febbraio 2016». Grazie all’Associazione Italiana Giovani Avvocati, però, tale termine è stato oggetto di successive proroghe fino a consentire, ad oggi, l’iscrizione al cd. “Albo dei Cassazionisti” agli avvocati che «a far data dal 2 febbraio 2022 abbiano maturato dodici anni di iscrizione all’Albo ordinario».

AIGA auspica, quindi, che venga disposta una norma che disciplini definitivamente il criterio temporale da adottare per l'iscrizione a tale Albo speciale e che venga consentito l'accesso a tutti coloro che si sono iscritti all'albo degli avvocati prima dell'entrata in vigore della l. n. 247/2012. 

News Correlate

News
Professione forense

Giustizia amministrativa: il concorso per sei dirigenti

Redazione

Indetto il concorso pubblico per l’accesso al profilo di sei dirigenti amministrativi. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro le ore 24.00 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del bando in G.U.