Professione forense

AIGA ribadisce l'urgenza della riforma per l'accesso alla professione forense

Redazione
Avvocato

In seguito alla pubblicazione in GU del bando relativo all’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense – sessione 2021, l'Associazione Italiana Giovani Avvocati ha ribadito l’assoluta necessità di intervenire sull’impianto normativo che regola l’accesso alla professione, data la grave situazione di disagio che sono costretti a vivere centinaia di praticanti impossibilitati ad accedere all’attuale sessione d’esame, non avendo conseguito la compiuta pratica entro il 10 novembre. 

L'AIGA si auspica, quindi, che il Governo e il Ministero della Giustizia possano valutare la necessità di riprendere i lavori di riforma della disciplina in oggetto, dando seguito alle proposte contenute nel d.d.l. Miceli, evidenziando «la possibilità di accedere all’esame portando a compimento la pratica entro i 30 giorni precedenti la data di inizio delle prove, nonché, in via ancor più fondamentale, l’introduzione una doppia sessione annuale».

News Correlate

News
Professione forense

I criteri per la determinazione della sanzione disciplinare dell’avvocato

Redazione

La determinazione della sanzione disciplinare è conseguenza della complessiva valutazione dei fatti, considerando la gravità dei comportamenti contestati, il grado della colpa o l’eventuale sussistenza del dolo e la sua intensità, il comportamento dell’incolpato precedente e successivo al fatto [

News
Professione forense

COA Milano: portale visure per gli iscritti all'ordine

Redazione

Il COA Milano ha messo a disposizione degli iscritti il nuovo portale delle visure  (camerali, catastali, da conservatoria - ispezioni ipotecarie, pra e relazioni immobiliari light e report CERVED), che permette di ottenere in formato digitale i documenti estratti dalle banche dati ufficiali.