Professione forense

L’incontro tra AIGA e il Sottosegretario alla giustizia

Redazione

Questa mattina, presso il Ministero della Giustizia, si è svolto il confronto tra il Sottosegretario, Avv. Francesco Paolo Sisto e la Governance della Giovane Avvocatura dell’AIGA. L’Associazione Italiana Giovani Avvocati, durante l’incontro, ha avuto modo di presentare una serie di proposte di disegni di legge riguardo diversi temi, come l’accesso alla professione e l’introduzione compenso minimo inderogabile.

Il Presidente di AIGA si ritiene soddisfatto dell’approccio del Ministero che, infatti, ha anche dato positivo riscontro alle criticità segnalate dall’Associazione riguardo alle segnalazioni arrivate da molti colleghi in ordine all'invio della domanda di partecipazione all'esame di abilitazione.

Sul punto, il Ministero ha manifestato la propria disponibilità a ritenere ammissibili quelle domande che, nel rispetto dei termini del bando, «abbiano riscontrato esclusivamente problematiche legate a circostanze non imputabili al partecipante e derivanti dal non corretto funzionamento del sistema informatico».

News Correlate

News
Deontologia forense

Avvocati: il bisogno impellente dell'approvazione dell'equo compenso

Redazione

L'avvocatura in tutte le sue componenti, riunita in occasione dell’incontro del comitato organizzatore del Congresso nazionale forense, chiede a gran voce a tutte le forze politiche di portare a termine l'iter legislativo del disegno di legge sull’equo compenso, approvando definitivamente una leg

News
Professione forense

AIGA: preoccupano le critiche sul ddl in materia di equo compenso

Redazione

«La riapertura del dibattito e l’esame degli emendamenti rischiano, di fatto, di vanificare i progressi raggiunti sino ad ora e di arenare il provvedimento, considerato anche l’approssimarsi della fine della legislatura», ha affermato Francesco Paolo Perchinunno, il Presidente di AIGA.