La Formula 1 alla sbarra: il processo per la morte di Ayrton Senna - ep. 1 | Verdetti

739
06/12/23

Accedi o iscriviti ad Avvocati.it per poter ascoltare il primo episodio della serie Verdetti, a cura di Giovanni Ziccardi!

La saga processuale che ha preso vita nel 1997 a tre anni di distanza dalla morte di quello che da tanti è considerato il più grande pilota di automobilismo di tutti i tempi, Ayrton Senna, e che ha attraversato diversi gradi di giudizio sino ad arrivare a una conclusione controversa, presenta tutti gli elementi di una grande storia giudiziaria.

Vi sono la passione per la velocità e lo sprezzo del pericolo, il campione in crisi e la cinica politica sportiva, la meccanica e i suoi misteri, l’attenzione di tutto il mondo e, soprattutto, la volontà di capire cosa possa essere capitato all’ingresso di quella maledetta curva del Tamburello (che dopo l’incidente di Senna sarà modificata per renderla più sicura).

Tutto accade in terra di motori, l’Emilia, e in un circuito, quello di Imola, nato come una sfida alla conformazione naturale del luogo e alle sue colline e fiumi: doveva essere il più difficile circuito al mondo, quello che avrebbe permesso solo ai piloti più bravi di arrivare al traguardo.

Il fine settimana del Gran Premio di San Marino a Imola di quell’anno sarà ricordato come il più tragico della storia dell’automobilismo: la morte, in prova, di Roland Ratzenberger e, poi, quella di Senna in gara. Una sfida che era iniziata, scherzo del destino, con un altro incidente sulla linea di partenza e con un cattivo presagio: la necessità della safety car per avviare in sicurezza la competizione.

Il processo di primo grado si tenne a Imola, davanti al Pretore del luogo che si vide costretto a domandare spazi più ampi per un processo di risonanza mondiale: gli concederanno i saloni di un palazzo adibito anche a circolo per anziani e sala da ballo.

Le polemiche si manifestarono sin dalle prime attività di indagine.

Nel primo episodio del podcast “Verdetti” partiamo proprio da quel tragico fine settimana del primo maggio del 1994 e ripercorriamo i fatti, cercando di evidenziare tutte le sfumature di questo incredibile evento processuale che non ha avuto, sinora, eguali al mondo.

...

...
Avvocati.it

0 Commenti

Avatar - Avvocati.it
Visualizza altri commenti
Contenuti correlati