Whistleblowing: quale lo stato dell’arte? - 231 Corner, ep. 5 | Stagione 2

183
02/04/24
Contenuto Free - Avvocati.it FREE

Nel nuovo episodio di 231 Corner Giulia Escurolle e Giuseppe Vaciago affrontano il tema del whistleblowing e degli adempimenti richiesti dal D.lgs. 24/2023, insieme a Silvia Giordanino, Senior Compliance Councel e Sara Porporato, Compliance Councel del Gruppo Luigi Lavazza S.p.a.

Come noto, il D.lgs. 24/2023 ha dato attuazione della Direttiva (UE) 2019/1937, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell'Unione e delle disposizioni normative nazionali, imponendo alle aziende una serie di adempimenti – attesa la scadenza al 17 dicembre per la conformità normativa - tra i quali l’istituzione di un canale interno per la gestione delle segnalazioni, l’implementazione di una procedura per la gestione delle stesse e la ricezione del sistema whistleblowing all’interno dei Modelli di organizzazione e gestione, adottati ai sensi del D.lgs. 231/01 e delle correlate procedure operative.

Nel corso dell’intervista si parlerà dei canali di segnalazione, del ruolo della funzione compliance e verrà descritto il processo di gestione delle segnalazioni, con un focus sugli strumenti adottati dalla Società per rendere effettivo il processo, soprattutto nella fase investigativa.

Verrà poi affrontato il ruolo dell’Organismo di vigilanza ed il suo coinvolgimento nella gestione delle segnalazioni, in coordinamento con il gestore del canale di segnalazione, analizzando inoltre le modalità con le quali devono svilupparsi i flussi informativi verso tale organo.

Accedi o iscriviti per poter vedere l'intervista per intero!

0 Commenti

Avatar - Avvocati.it
Visualizza altri commenti
Contenuti correlati