Il parere della Commissione europea sulla Legge di bilancio

73
15/12
La Redazione
Articolo

La Commissione Europea ha dato parere positivo sulla legge di bilancio italiana, seppur con qualche riserva. 

La legge di bilancio secondo la Commissione è in linea con le raccomandazioni precedentemente fatte; la Commissione, infatti, aveva chiesto prudenza in merito ai conti pubblici e riduzione della spesa pubblica corrente. 

Tuttavia, nel parere si fa notare come l’Italia non abbia ancora provveduto alle riforme più strutturali, tra cui quella del fisco, e soprattutto la Commissione ha fatto presente che alcune misure previste dal Governo non aiuteranno a contrastare l’evasione, seppur previste a tal fine. Tra queste: l’aumento del tetto aumento del tetto dei contanti da 2 mila a 5 mila euro e la possibilità per gli esercenti di rifiutare i pagamenti elettronici sotto i 60 euro. 

Non si tratta di un parere vincolante, dunque il governo italiano non è obbligato a ritirare queste misure, ma potrebbe considerare di rivedere la propria posizione per non porsi in contrasto. 

Cosa ne pensi? Scrivilo nei commenti!

0 Commenti
Avatar - Avvocati.it
Visualizza altri commenti
Contenuti correlati