A Sanremo è stato commesso un reato?

790
09/02/23

Chi questa settimana sta seguendo Sanremo in tv o sui social network avrà sicuramente visto la performance di Blanco sul palco dell’Ariston. 

L’esibizione sta facendo molto discutere in quanto il cantante, non riuscendo a sentire la propria voce in cuffia, ha smesso di cantare e ha distrutto la scenografia floreale presente sul palco. 

Le polemiche non si sono fatte attendere e a proposito di quanto successo abbiamo un quesito da porvi: secondo voi la condotta di Blanco integra una fattispecie di reato? E se sì, quale? 

A noi della Redazione sono venuti in mente due articoli del nostro Codice Penale:

  • L’articolo 734 c.p.Distruzione o deturpamento di bellezze naturali, che recita: “Chiunque, mediante costruzioni, demolizioni, o in qualsiasi altro modo, distrugge o altera le bellezze naturali dei luoghi soggetti alla speciale protezione dell'Autorità, è punito con l'ammenda da euro 1.032 a euro 6.197.”
  • L’articolo 635 comma 3 c.p.Danneggiamento, che recita: “Chiunque distrugge, disperde, deteriora o rende, in tutto o in parte, inservibili cose mobili o immobili altrui in occasione di manifestazioni che si svolgono in luogo pubblico o aperto al pubblico è punito con la reclusione da uno a cinque anni”.

Il Codacons ha già depositato oggi un formale esposto alla Procura della Repubblica di Imperia e alla Corte dei Conti e ha affermato che Blanco sarà chiamato a risarcire i danni prodotti alla Rai e a rispondere del reato di danneggiamento (art. 635 c.p.). 

Fateci sapere la vostra nei commenti! 

0 Commenti

Avatar - Avvocati.it
Visualizza altri commenti
Contenuti correlati