Non si potrà più fumare?

585
10/03/23

Il Ministro della Salute Schillaci vuole estendere il divieto di fumo a luoghi come parchi, stazioni e locali pubblici. 

Il governo è già intervenuto in materia disponendo nuovi rincari sul tabacco, ma potrebbe arrivare a breve una nuova stretta.

Con il nuovo intervento proposto dal Ministro Schillaci, l’ambito oggettivo della Legge Sirchia verrebbe esteso: il divieto, infatti, oltre a colpire i luoghi chiusi, andrebbe a coinvolgere anche alcuni luoghi all’aperto. 

Un’altra novità potrebbe consistere nel divieto di fumo nelle vicinanze di minori o donne in gravidanza.

A essere coinvolti sarebbero anche i gestori di locali, cui potrebbe essere vietata la possibilità di prevedere sale al chiuso dedicate ai fumatori. È stata avanzata, inoltre, anche la volontà di eliminare sale fumatori all’interno di stazioni e aeroporti.  

Il divieto è stato pensato solo per i prodotti da fumo tradizionali o anche per i prodotti a tabacco riscaldato e le sigarette elettroniche? Verrebbero coinvolte tutte le categorie appena citate, ma le polemiche non si sono fatte attendere. 

Abbiamo già parlato di fumo e restrizioni in questo articolo, in cui vi raccontiamo qual è stata la misura recentemente introdotta dalla Nuova Zelanda.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua nei commenti!

0 Commenti

Avatar - Avvocati.it
Visualizza altri commenti
Contenuti correlati